L’affitto di poltrona è la soluzione legislativa nata per i parrucchieri ed estetiste per rendere il mercato del lavoro più semplice ed in linea con le richieste del settore “beauty & benessere“.
Nello specifico l’esigenza principale del parrucchiere è di creare le condizioni per un miglioramento del servizio offerto così da aumentare la produttività di una struttura già esistente e al tempo stesso rendere disponibile un ambiente di lavoro adatto a quei professionisti che, per diverse esigenze, preferiscono affittare una struttura piuttosto che crearne una “ex novo“.
Franchising-Mimì-Colonna
Molti professionisti del settore beauty lavorano in diverse realtà (cinema, formazione nazionale, eventi itineranti) e hanno l’esigenza di avere una postazione lavorativa o una struttura idonea sempre a loro disposizione tenendo al tempo stesso i costi di gestione accettabili nella totale sicurezza per non cadere nell’abusivismo ma soprattutto per offrire un servizio di qualità.
In Italia, le leggi 174/2005 (per l’acconciatura) e 1/1990 (per l’estetica), prevedono che le attività di
parrucchiere o estetista devono essere esercitate in forma d’impresa, ditta individuale o società di
ogni tipo, regolarmente iscritta presso la Camera di Commercio e da soggetti in possesso di Partita Iva e in possesso dei requisiti professionali (link).
Ogni provincia d’Italia ha una propria regolamentazione sanitaria in merito che si ispira ai principi nazionali. Per quanto riguarda la Città Metropolitana di Bari è possibile reperire tutte le info nella sezione dedicata del Comune (link).
affitto di poltrano parrucchiere

Sei interessato a collaborare con il Parrucchiere Mimì Colonna con la formula dell’affitto di poltrona?

Allora contattaci al 080.556.33.13 per maggiori informazioni.