Probabilmente tutte voi conoscete che il taglio “bob” cioè lo stile inglese (degli inizi anni ’60) con cui le donne desideravano i capelli corti all’altezza auricolare. Oggi sempre una scelta comune ma 50 anni fa era sinonimo di anticonformismo e rivoluzione, un chiaro gesto di emancipazione femminile.

Il maestro di questo stile è senza ombra di dubbio Vidal Sassoon, l’uomo che ha trasformato un’arte (fare il parrucchiere) in un business mondiale (accademie, centri di formazione, linea di prodotti e negozi in franchising).

Negli anni questo stile si è sempre più evoluto abbandonando il suo carattere trasgressivo e uniformandosi al “dress code” anni 70 con la sua variante meno provocatoria: il “long bob“. Ogni look del resto si evolve negli anni e, da essere un chiaro segno di distinzione sociale, è diventato uno stile femminile sempre più richiesto.

Infatti il “taglio medio“, per intenderci all’altezza spalla e leggermente scalato, è la misura che accomuna tutte le donne. Ma la moda si sa… è un mondo ciclico perciò molte volte gli stili ritornano rivisitati e rivisti.

L’evoluzione del “long bob” è senza dubbio il “collarbone” cioè il taglio un pò più lungo sul frontale (altezza clavicola, da qui il nome collarbone) e più corto sul retro, con un effetto “a scalare” molto più sensuale.

Kendall Jenner Victoria Beckham sono le pionere di questo stile ad Hollywood ma la rappresentante migliore del look collarbone è senza dubbio è la modella britannica Rosie Huntington-Whiteley (moglie dell’attore Jason Statham).

I suoi capelli chiari, impreziositi da schiariture graduali le donano un look sexy e selvaggio ma al tempo stesso ordinato mettendo in risalto i lineamenti del suo viso i quali, non sono propriamente dolcissimi, le donano un linea armonica.

__________

E voi cosa ne pensate di questo nuovo look?

Chiederete al vostro parrucchiere di fiducia un taglio più audace?

__________

Se trovi i nostri articoli interessanti allora condividili e se hai bisogno di più informazioni contattaci, i nostri esperti sono a tua disposizione.

Seguici sui nostri social network ufficiali

Facebook – Twitter – Youtube – Instagram