Ex Top Model, che fine hanno fatto? Speciale Claudia Schiffer

Condividi

Da oggi parte la mia nuova rubrica “Che fine hanno fatto?” dove conosceremo meglio la storia delle super modelle per eccellenza anni ’90 e scopriremo come sono cambiate e di cosa si occupano adesso by Mary LittleBells (FacebookInstagramBlog).

C’è chi è diventata mamma, chi attrice, chi cantante ma la loro bellezza ancora oggi ci riporta alla mente un periodo in cui tali dive erano delle vere e proprie icone. Uno “status symbol” così inciso nella memoria di tutti noi che ha visto la sua fine solo nel 1998 come indicato da un articolo apparso sulla rivista inglese Time.

Oggi quasi tutte si sono ritirate ufficialmente dalle passerelle, ma sono comunque presenti come super ospiti agli eventi più mondani o alle “Fashion Week” sia per “amicizia personale” con gli stilisti o per contratto con le “maison di moda“.

Non potevo non iniziare questa rubrica con la mia top model preferita in assoluto, Claudia Schiffer, sogno affascinante ancora di molti maschietti e reincarnazione di Brigitte Bardot, la bionda per eccellenza dal fisico prorompente.

Claudia Schiffer

Nata a Rheinberg (Germania) il 25 agosto del 1970, Claudia è un avvocato mancato. Il suo desiderio più grande infatti sarebbe stato quello di seguire le orme del suo papà. Per fortuna le cose sono andate diversamente!

Un giorno, nel 1987, il capo di un’importante agenzia di modelle la notò mentre ballava in una discoteca a Dusseldorf e la convinse a buttarsi nel mondo della moda. Con quel fisico e quel fascino, Claudia non ci impiegò molto a fare il salto di qualità, che arrivò a fine anni 80 quando Karl Lagerfeld decise che il suo volto sarebbe stato perfetto per rappresentare lo charme del marchio Chanel.

 

Claudia Schiffer Chanel

Se Il primo contratto importante lo firmò con Chanel, il suo vero trampolino di lancio fu la pubblicità dei jeans Guess con cui legò indissolubilmente il suo nome a un’immagine di vera e propria icona sexy.

Claudia divenne cosi la regina incontrastata delle top model anni 90, calcando le passerelle di mezzo mondo e apparendo in diversi spot televisivi e video musicali, il più famoso con la band Bon Jovi (link). Il suo nome diventò sinonimo di bellezza in assoluto e a completare l’immagine di personaggio destinato a vivere nell’Olimpo dei divi si aggiunse anche l’amore, un amore celebre ma non quello della sua vita, con il mago illusionista David Copperfield, al quale rimase legata per molti anni.

claudia shiffer juess

Per più di un decennio la bella tedesca fu la top model più contesa tra gli stilisti di mezzo mondo. Il suo ritiro definitivo nel 2009 sancì la fine di un’epoca non più ripetibile. Oggi Claudia oltre che moglie del produttore Matthew Vaughn e mamma di tre figli, ha lanciato una propria linea di maglieria e si dedica all’impegno sociale, come ambasciatrice Unicef, dimostrando che non è solo bella fuori ma anche dentro!

Con quel l’aria da brava ragazza e il rigore tedesco che l’ha sempre caratterizzata, Claudia Schiffer ha rappresentato per molti uomini “la donna ideale” ed è tutt’ora fonte di ispirazione per noi donne.

Claudia Schiffer Unicef

 

E voi che ne pensate? Qual’è vostra top model preferita? Un saluto a tutte dalla vostra Mary Littlebells (FacebookInstagramBlog).

_____

Se trovi i nostri articoli interessanti allora condividili e se hai bisogno di più informazioni contattaci, i nostri esperti sono a tua disposizione.

Seguici sui nostri social network ufficiali

FacebookTwitterYoutubeInstagram

 

it_ITItalian