Ex Top Model, che fine hanno fatto? Speciale Valeria Mazza

Condividi

Eccoci ad un nuovo articolo di “Che fine hanno fatto?” dove conosceremo meglio la storia delle super modelle per eccellenza anni ’90 e scopriremo come sono cambiate e di cosa si occupano adesso by Mary LittleBells (FacebookInstagramBlog).

C’è chi è diventata mamma, chi attrice, chi cantante ma la loro bellezza ancora oggi ci riporta alla mente un periodo in cui tali dive erano delle vere e proprie icone. Uno “status symbol” così inciso nella memoria di tutti noi che ha visto la sua fine solo nel 1998 come indicato da un articolo apparso sulla rivista inglese Time.

Oggi quasi tutte si sono ritirate ufficialmente dalle passerelle, ma sono comunque presenti come super ospiti agli eventi più mondani o alle “Fashion Week” sia per “amicizia personale” con gli stilisti o per contratto con le “Maison di Moda“.

 

Oggi la protagonista è la modella argentina più bella ed elegante di sempre: Valeria Mazza.

 

Nata a Rosario in Argentina il 17 febbraio 1972, ha ereditato il cognome italiano dal suo bisnonno. Scoperta ad appena 14 anni, dall’hairstlyst Roberto Giordano, ha cominciato a lavorare nel mondo della moda in maniera professionale e continuativa appena due anni dopo, riscuotendo da subito un successo strepitoso e diventando un viso presto conosciuto in tutta l’Argentina.

Valeria Mazza adolescente

La conquista dell’Europa e degli Stati Uniti per la futura top model argentina è stata pertanto una semplice formalità. Bellissima, solare, elegante e magnetica viene presentata, durante una viaggio in Italia, allo stilista Gianni Versace, che se ne innamora e che la sceglie per le sue campagne pubblicitarie.

Atelier Versace - Valeria Mazza

Da li a poco tutte le più grandi firme faranno a gara per averla ospite in passerella e come testimonial sui magazine. Nel 1995 fu definita indecente cifra che “Guess Jeans” sborsò per “rubarla alla concorrenza” e legare la sua immagine al brand USA. La sua popolarità raggiunse nel 1996 un livello così alto che non c’era settimanale o rivista di moda che non parlasse di lei, le sue copertine su Glamour, Cosmopolitan e del rinomato Sports Illustrated hanno fatto storia.

Valeria Mazza - Sport Illustrated

Oramai famosissima, il 1996 diventa per Valeria Mazza un anno magico, in Italia è celebre al grande pubblico per essere scelta da Pippo Baudo come valletta della 46a edizione del Festival di Sanremo assieme a Sabrina Ferilli.

Nel maggio dello stesso anno insieme ad Antonio Banderas, gira lo spot televisivo per i collant “Sanpellegrino“, che vanta la regia di Giuseppe Tornatore e le musiche di Ennio Morricone. Numerosi anche gli spot girati per il Sud America, come ad esempio quello al fianco di Ricky Martin per la reclame della “Pepsi-Cola“.

Nel 1998, lancia la sua linea di profumo, chiamata semplicemente “Valeria“, distribuito inizialmente nel Nord e Sud America, con una campagna pubblicitaria realizzata dal fotografo Patrick Demarchelier. In seguito, la “Sanpellegrino” la vuole nuovamente al fianco di Banderas per un nuovo spot dedicato al mercato latino.

Valeria Mazza - spot tv

Nonostante questa strabiliante carriera, la splendida modella non ha dimenticato la sua passione originaria e i valori importanti della vita. Il suo sogno nel cassetto, infatti, è quello di diventare insegnante per i bambini disabili.

Questo impegno sociale non è da interpretare come uno spot buonista per accattivarsi le simpatie del grande pubblico ma come un desiderio profondo e sincero che la vede impegnata come ambasciatrice Unicef e considerato che la bella argentina ha un diploma scolastico che le permette una perfetta conoscenza del mondo dell’educazione di sostegno siamo sicuri che affronterà questa sfida con la massima volontà.

Oggi Valeria, splendida 44 enne, si è ritirata ufficialmente dal mondo delle passerelle limitandosi a prestare la sua immagine di testimonial solo per alcuni brand selezionati. Così facendo può dedicarsi alla famiglia a tempo pieno. Infatti è moglie dell’imprenditore Alejandro Gravier e mamma di 4 figli.

Alla domanda su come riesce far coincidere la famiglia con una vita da ex top-model risponde con semplicità: <basta organizzarsi>, un motto perfetto e assolutamente da condividere a parer mio.

 

Valeria Mazza recente

E voi che ne pensate? Qual’è vostra top model preferita? Un saluto a tutte dalla vostra Mary Littlebells (FacebookInstagramBlog).

__________

Se trovi i nostri articoli interessanti allora condividili e se hai bisogno di più informazioni contattaci, i nostri esperti sono a tua disposizione.

Seguici sui nostri social network ufficiali

FacebookTwitterYoutubeInstagram

 

it_ITItalian