Muslim Fashion – Il lato nascosto della moda!

Condividi

La moda ama ostentare, così come gli scandali in passerella sono il miglior modo per attirare l’attenzione e far parlare Tv & giornali. Tuttavia esiste una lato nascosto del fashion che è contro la volgarità, contro ogni trasparenza (vedo non vedo) e che sceglie modelle adatte per impersonificare questo stile. Stiamo parlando del “Muslim Fashion

L’industria della moda di ispirazione islamica è in rapida evoluzione, ogni anno nascono centinaia di nuove collezioni che hanno come unico scopo commerciale essere in linea con i diktat del Corano. A indicarlo è l’MFI (Modest Fashion Indicator) che mostra come il settore della moda mussulmana sia ormai una quota interessante del mercato.

Muslim Modest Fashion

Oggi il hijab non è solo simbolo di fede, ma sempre più un indumento da indossare nel rispetto della tradizione. I centri commerciali di Dubai sono affollati di negozi occidentali che sempre di più ampliano le loro proposte commerciali per attirare gli esponenti delle famiglie più importanti del paese, offrendo loro una vasta scelta per soddisfare il desiderio di: essere alla moda ma nel rispetto della religione.

Alle donne musulmane piacciono sempre di più gli abiti e lo stile occidentale tuttavia questo loro desiderio di libertà è sempre soffocato dal doveroso rispetto delle tradizioni, ma le rivoluzioni culturali partono spesso dal modo di vestirsi, per questo oramai è sempre più facile trovare nelle passerelle delle Fashion Week proposte per un pubblico alternativo.

moda mussulmana

Istanbul è senza dubbio la capitale del Muslim Fashion. Le sfilate di moda sono sempre più richieste, e le code per partecipare agli spettacoli della Muslim Fashion Week spesso iniziano ben prima dell’evento.

Muslim Fashion Week

Il desiderio di essere alla moda ha contribuito fortemente alla popolarità di fashion blogger musulmane. Per esempio Dalal Al Doub (link), esperta di moda che vive tra Dubai e Kuwait City, è considerata la principale interprete di moda mussulmana, seguita da più di 2 milioni delle persone.

Dalal Al Doub

Se ciò non bastasse ogni anno si organizza il concorso di “Miss World Muslimah” le cui partecipanti sono solo donne musulmane. Concorso che è completamente diverso dalle competizione tradizionali: le candidate devono non solo essere esclusivamente belle, ma anche pie, rispettose delle tradizioni islamiche ed avere una reputazione impeccabile.

Miss World Muslimah

E voi cosa ne pensate? Siete curiosi di come la moda si sta evolvendo?

Ci vediamo al prossimo articolo del blog!

__________

Trovi i nostri articoli interessanti ma hai bisogno di più informazioni? Allora contattaci, i nostri esperti sono a tua disposizione.

Seguici sui nostri social network ufficiali

FacebookTwitterYoutubeInstagram

it_ITItalian